14-15-16-17 Agosto

La Festa della Lizza

La Festa della Lizza è indubbiamente una delle Feste Patronali più antiche del Salento. Era il 1810, infatti, quando Gioacchino Murat, Re del Regno di Napoli e consorte di Carolina Bonaparte, istituzionalizzava la già antichissima Fiera autorizzando “…la comune di Gallipoli (a quei tempi Alezio era una frazione di Gallipoli, conosciuta come Villa Picciotti) in terra d’Otranto, a tenere una fiera nella Parrocchia della Lizza, nei giorni 13,14 e 15 del mese di Agosto di ogni anno”.

Ormai è un appuntamento irrinunciabile per ogni aletino e per i tanti affezionati frequentatori provenienti dai paesi limitrofi.

Edizione 2020

Siamo a lavoro per una nuova e grande edizione della Festa della Lizza 2020

Days
Hours
Minutes
Seconds
Madonna della Lizza

La statua

E’ realizzata in legno di pioppo e la sua altezza è di 185 cm; il modellato appartiene all’espressione scultorea tipica del ‘700, legata anche alla scelta cromatica che ritroviamo in molte opere del periodo: l’abito color verde acqua ricco di mazzetti di fiori (nel nostro caso rose con quadrifogli d’argento) e l’immancabile manto blu intenso trapuntato di stelle dorate, richiamo del firmamento celeste.

Alezio, ad Agosto, grazie alla Lizza è sempre un po’ più bella!